Pasquale Placido: L'automobilismo negli anni ‘50 (Italian Edition) por Marinella Placido

Pasquale Placido: L'automobilismo negli anni ‘50 (Italian Edition) por Marinella Placido
Titulo del libro : Pasquale Placido: L'automobilismo negli anni ‘50 (Italian Edition)
Fecha de lanzamiento : March 29, 2017
Autor : Marinella Placido
Número de páginas : 160
Editor : Gangemi Editore

Descargue o lea el libro de Pasquale Placido: L'automobilismo negli anni ‘50 (Italian Edition) de Marinella Placido en formato PDF y EPUB. Aquí puedes descargar cualquier libro en formato PDF o Epub gratis. Use el botón disponible en esta página para descargar o leer libros en línea.

Marinella Placido con Pasquale Placido: L'automobilismo negli anni ‘50 (Italian Edition)

Una ampia ed inedita documentazione fotografica descrive l'attività sportiva di un gentiluomo calabrese, Pasquale Placido, che nel corso degli anni Cinquanta al volante di rare e bellissime macchine sportive (Stanguellini, Ferrari, Jaguar, Lancia, Maserati) ha partecipato, anche con alcuni importanti successi, alle competizioni automobilistiche che si svolgevano sulle belle strade del Meridione. Curato con dedizione dalla figlia, Marinella Placido, ed impreziosito da note tecniche di Alessandro Silva, il volume si rivolge agli appassionati di automobilismo storico ed ai cultori di eventi locali.
PASQUALE PLACIDO nasce a Napoli il 14 settembre 1921 da una famiglia piuttosto nota di avvocati e medici. Diventa ufficiale di cavalleria, si laurea in legge, ma la sua indole impetuosa e istintiva lo porta a sentire e vivere la vita come una perenne avventura. Cerca le sfide: cavalli, auto, moto saranno le sue passioni costanti, cui si aggiungerà, nella piena maturità, l'amore per la campagna e gli animali, che lo porterà a condurre, rivoluzionandola, l'azienda agricola di famiglia. L'innato bisogno di ideali, di umanità, di amicizie e di affetti è la radice della sua adesione convinta, e spesso sofferta, alla Massoneria. Ancora capace di sogni e di progetti, muore a Roccella Jonica il 31 maggio 2010.